Libro
Gio, 13 Giugno Giu 2024 1900

EVENTO ANNULLATO - Teresa Curcio presenta il libro: "L’invisibile" - Monti Edizioni

modera il giornalista Gianluca Amatucci

Piazzetta antistante Libreria

71K PTNT Xcol

Sara è la protagonista della storia narrata in questo libro, insieme ai suoi genitori, a sua sorella, al marito ea nonno Antonio, con il quale crea un forte legame. Tutti sono coinvolti negli eventi della sua vita e ognuno contribuisce alla guarigione. I fatti si dipingono di un carattere drammatico ma a tratti anche romantico. Il narratore racconta le tappe più importanti dell'infanzia e dell'adolescenza di Sara, captando i punti chiave che renderanno completo il quadro della sua patologia. Sara, infatti, si accorgerà di essere affetta da un disturbo affettivo tendente al bipolarismo. Il racconto prosegue con la descrizione del suo calvario e della sofferenza che vive. Nell'ultima parte del libro, viene raccontata la forza, la dura risalita dagli abissi della mente e la continua guerra con se stessa. Tutto si svolge tra il 2019 e il 2024.

Con un linguaggio semplice e scorrevole, l'autrice racconta una storia autobiografica e si auspica che attraverso questa lettura possa far capire a tutti che anche quando ci si trova nei momenti più bui, impotenti davanti alla vita, soli contro i propri mostri è necessario combattere , amarsi, trovare un equilibrio nonostante la malattia.

Teresa Curcio nasce nel 1993 in Campania . Frequenta l'Istituto magistrale, ma decide di non proseguire negli studi universitari, nonostante l'amore per la conoscenza e per le materie umanistiche. Fin da bambina, Teresa Curcio coltiva il sogno di scrivere e pubblicare un libro. La malattia che l'ha colpita durante la sua vita è diventata il pretesto per cominciare a realizzare quel sogno. L'intento è raccontare la malattia mentale, la durezza e le difficoltà di un mondo sconosciuto e spesso giudicato dalla società. “L'Invisibile” è il suo primo ed è stato pubblicato da Monti edizioni. Rappresenta un messaggio di speranza, di accettazione e di coraggio per tutti coloro che affronteranno queste meravigliose pagine, ricche di sentimenti veri.