Libro
Sab, 1 Giugno Giu 2024 1000

Ennio Masneri firma le copie del suo romanzo: " La Venere di ghiaccio" - Golem Edizioni

Masneri E Venere Ghiaccio

Spiaggia isolata. Un bambino si allontana dai genitori, che discutono animatamente sotto l'ombrellone, e va in cerca di avventura. Scopre così per caso, ai piedi di un oleandro, il cadavere mutilato di una ragazzina: è priva di organi, mani, occhi e capelli; ha la pelle più bianca delle pietre che a stento la nascondono. La venere di ghiaccio - così viene chiamata dalla solita stampa sensazionalistica - ha però un sorriso enigmatico a illuminarle il viso, quasi a voler eludere la morte... Perri, chiamato con la sua squadra a indagare sull'accaduto, ne resta profondamente turbato. Da uomo, ancor prima che da commissario, sperimenterà la rabbia e la frustrazione miste all'orrore per un omicidio di un'efferatezza inaccettabile. Mentre le indagini stentano a decollare, tra continui depistaggi e veri e propri coup de théâtre del misterioso colpevole, decide quindi di accettare l'aiuto di un irrequieto ispettore francese: insieme scopriranno una verità scomoda, che affonda le sue radici in un substrato di rituali crudeli e superstizioni ataviche.

L'autore:
Ennio Masneri è nato a Crotone, ma vive a Vittuone (MI). Sordo oralista dall’età di due anni, è laureato in Lettere e Filosofia all’Università di Perugia e lavora come Analyst in un’azienda del settore technology a Milano. In "La misura dell’orizzonte", edito da Golem nel 2023, ha creato il commissario calabrese Corrado Perri, che ritorna in questo nuovo, secondo romanzo.