Libro
Mar, 14 Maggio Mag 2024 1730 - 1830

Riccardo Noury e Antonio Marchesi presentano il loro nuovo libro: "Giustizia senza confini. Crimini internazionali e lotta all'impunità" - People

INGRESSO LIBERO. Per informazioni 06/43686942 - 3332779066

libreria Mondadori Bookstore Genzano di Roma

Giustizia Senza Confini

Martedì 14 Maggio alle ore 17.30 Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia, e Antonio Marchesi, Professore di Diritto Internazionale e protezione dei diritti umani, saranno ospiti della libreria Mondadori Bookstore di GENZANO, con la collaborazione di Amnesty International, per presentare il loro nuovo libro "Giustizia senza confini" People editore. Sarà presente un'attivista iraniana che interverrà durante l'evento.

Per informazioni 06/43686942 - 3332779066

Il venticinquesimo anniversario dello Statuto di Roma, che nel luglio 1998 istituì la Corte penale internazionale, offre l'opportunità di fare il punto sul cammino della giustizia nell'ultimo quarto di secolo. I tribunali in grado di applicare il principio della giurisdizione universale e la stessa Corte penale internazionale spesso rappresentano l'unica possibilità, per le persone sopravvissute a gravi crimini di diritto internazionale, di ottenere giustizia. Una ricerca che si scontra con molti ostacoli, dalla mancanza della volontà politica di garantirla appieno ai limiti ancora presenti negli ordinamenti nazionali. Ma punire i responsabili di crimini di guerra, crimini contro l'umanità e genocidi resta una necessità inderogabile e l'unico mezzo per abbattere l'impunità.

«La punizione di chi (persone in carne e ossa, non entità astratte) si macchia di crimini di guerra o di atti di tortura è condizione necessaria a prevenire ulteriori crimini di guerra, ulteriori atti di tortura. Proteggere davvero i diritti umani significa, anche, spezzare il cerchio dell'impunità individuale. Di questa verità il movimento internazionale per i diritti umani e Amnesty International in testa è da tempo pienamente consapevole.»