Libro
Ven, 3 Maggio Mag 2024 1900 - 2100

Antonella Ricci e Vinod Sookar presentano il libro: "Dalla Puglia con amore. Le gustose e originali ricette di Antonella e Vinod" - Cairo

Sarà possibile acquistare e prenotare il libro in negozio dal giorno 27/04/2024

Erika Bascià

Untitled Design

Una grande intesa nella vita e tra i fornelli che si traduce in originali ricette che portano in tavola i sapori della Puglia più autentica, contaminata dal profumo delle spezie e della tradizione creola. Una storia di sentimenti profondi e tanto rispetto che fa di Antonella Ricci e Vinod Sookar, chef felicemente sposati da venticinque anni, una delle coppie più belle e apprezzate della ristorazione italiana. «Non so cosa avrei fatto nella vita se non fossi nata in una cucina nel cuore dell'entroterra pugliese; non riesco a immaginarmi lontana dalla meraviglia di impastare orecchiette o cavatelli, lontana dal profumo dell'olio che sfrigola in attesa del pomodoro e del basilico o della crema di fave che si siede dolcemente su un letto di cicoria. Sono grata a Vinod per aver scelto di condividere questa meraviglia con me, diventando quasi più pugliese di noi e amando questa terra che a me e alla mia famiglia ha dato tutto...» dice Antonella, una vera e propria dichiarazione d'amore per il suo lavoro, per il marito, per la sua regione. Questo libro nasce dalla storia del ristorante di famiglia di Antonella a Ceglie Messapica, ma è anche frutto della contaminazione carpita nelle cucine del mondo, dove Antonella e Vinod si sono formati: quelle dei ristoranti stellati e delle piccole trattorie. Oltre cinquanta ricette, tra cui le immancabili orecchiette alle cime di rapa, i cavatelli affogati nella salsa di pomodoro, le bombette in salsa al vin cotto, ma anche le cozze al latte di cocco, l'insalata di frutta tropicale piccante, le banane caramellate alla vaniglia; inoltre tutte le schede di ingredienti fondamentali della cucina tipica pugliese per conoscere più da vicino la materia prima regalo di questa terra generosa; un pizzico di creatività e, infine, tanto amore, che è sempre un elemento fondamentale per la buona riuscita di un piatto.