Libro
Sab, 6 Aprile Apr 2024 1600

Giuseppe Saglimbeni incontra il pubblico e presenta il libro: "Il barone di Palagonia" - Gruppo Albatros Il Filo

Saglimbeni Giuseppe Albatros22 Piatto

Non basta certo un libro per raccontare una vita; tre però possono tentare l'impossibile impresa e se si è davvero scrittori di talento, offrire al mondo un gigantesco e magnificente affresco e fare della sua lettura un'esperienza immersiva. Il barone di Palagonia è un'opera straordinaria al centro della quale sta il protagonista, Francesco, un bambino desideroso di studiare ma che diventa adulto lontano dai banchi di scuola, precocemente strappato alle cure materne per lavorare nel Feudo dei Palagonia e assistere al giovane baronello, Giovanni, cui lo legherà un'amicizia profondissima. I due crescono insieme, inseparabili, finché un giorno qualcosa si spezza. Scoppia la Grande Guerra, Francesco è chiamato al fronte. Sono anni bui, di morte e di coraggio, che riconsegnano alla nativa Sicilia un uomo fatto, forgiato dal dolore ma ancora pieno di passione. Inizia qui il riscatto di Francesco, la costruzione di una famiglia, l'ascesa sociale, il coronamento dell'ultimo - o forse il primo - vero amore. Francesco, uomo artefice del proprio destino, è incarnazione di una ricchezza d'animo che prescinde dal titolo nobiliare o dalle stellette militari, connubio tra l'aderenza alle tradizioni e la frattura, la trasgressione, uomo siciliano e insieme di mondo, legato al suo tempo ma proiettato al futuro, mai dimentico del passato ma desideroso sempre di guardare avanti, forte di una speranza e fiducia nella vita che nulla può spegnere.