Libro
Ven, 1 Marzo Mar 2024 1900

Gianluca Orrù presenta il libro: "Grandi Ambizioni" - Porto Seguro

Copertina

"Di una tragedia si può essere spettatori o vittime, ma complici mai, sarebbe imperdonabile". In questo romanzo cupo e avvolgente, quattro amici quasi quarantenni affrontano la dolorosa realtà delle Grandi Ambizioni irrealizzate della giovinezza, trovandosi intrappolati in esistenze vuote e maschere sempre più opprimenti. Giovanni, il ricercatore relegato a un call center; Matteo, in un matrimonio frantumato dalla crisi e dall'ossessione per un figlio che non arriva; Luca, ripiombato nelle vecchie abitudini autolesioniste dopo essere stato abbandonato dalla donna amata e Marco, che nasconde un viscerale senso di colpa dietro una vita apparentemente di successo. Le loro nevrosi, manifestazioni di un oscuro superpotere, diventano una maledizione che li segna profondamente, trasformando la loro esistenza in un continuo supplizio. Torino, nell'implacabile settimana tra Natale e Capodanno, diventa lo scenario gelido e desolato di un viaggio esistenziale, in cui i protagonisti, avvolti dalla neve e dal freddo, si muovono tra casinò di provincia, case di riposo in collina e periferie disconnesse.