Libro
Sab, 24 Febbraio Feb 2024 1100

Carlo Ceccon incontra il pubblico e firma le copie del libro: "Il punto di vista di Silvano" - Morellini

Il Punto Di Vista Di Silvano

Silvano torna a casa dopo un lungo esilio volontario. Sono passati trent'anni da quando ha abbandonato il padre e il fratello Silvio all'improvviso, senza confessare a nessuno il motivo della sua partenza. Per tre decenni ha vissuto in solitudine sulle montagne svizzere epiemontesi, cercando nella natura un conforto alla propria inquietudine. Ora di anni ne ha sessanta e torna con l'obiettivo di ricucire il rapporto perduto con il fratello. Silvio, però, è pieno di risentimento, e lo accoglie con ostilità e durezza. Inizia così una convivenza complessa, tra tentativi di riavvicinamento e scontri accesi, mentre Silvano si trova a fare i conti con un nemico sempre più invadente e maligno. Un romanzo intenso, profondo e spirituale che scandaglia l'animo umano e le relazioni familiari. Un'opera in cui la montagna è sfondo ideale e metafora dell'esistenza.