Libro
Dom, 10 Dicembre Dic 2023 1600

Francesco Sole incontra i lettori e firma le copie del suo nuovo libro: "Il segreto della donna più felice del mondo” - Sperling & Kupfer

9788820078942 0 536 0 75

Puoi acquistare il libro:
- Presso la nostra libreria in Via Tuscolana 771/771A
- Oppure acquistalo ora sul nostro store online: Clicca qui!

Potrai ritirare la tua copia il giorno stesso dell'evento presso la libreria Mondadori Bookstore di Via Tuscolana 771

𝑵𝒐𝒏 𝒑𝒖𝒐𝒊 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒂𝒍𝒍'𝒆𝒗𝒆𝒏𝒕𝒐? 𝑵𝒆𝒔𝒔𝒖𝒏 𝒑𝒓𝒐𝒃𝒍𝒆𝒎𝒂!

Durante l'incontro Francesco Sole firmerà la copia personalizzata con il tuo nome e la riceverai comodamente a casa: Clicca qui!

Trama:

Un romanzo che ci porta a esplorare le sfumature dell’essere “quasi felici” e ci guida attraverso il viaggio di Selene Vanni, una donna che si ritrova a interrogare la sua esistenza, alla ricerca di un segreto che cambierà la sua vita.
Un giorno Selene Vanni si sveglia e si rende conto di essere una donna «quasi felice». Non c’è niente di apparentemente sbagliato o fuori posto nella sua vita. Ha un compagno, Filippo, con cui convive da anni, e il lavoro che aveva sempre sognato di fare, nella libreria che era stata di suo padre e prima ancora del nonno. Eppure, in una mattina più complicata delle altre, è proprio quella parola innocua – quasi – a spalancarsi come un baratro davanti ai suoi occhi. Confusa e senza più punti di riferimento, Selene comincia a interrogarsi sul motivo di quella crisi inaspettata. Certo, ci sono le difficoltà economiche legate alla sua attività, e poi lo strano incontro con un uomo, Riccardo, che ha fatto improvvisamente cadere il confine tra la realtà e le fantasie. Presto, però, Selene realizza che le ragioni del suo disorientamento sono molte di più, e quella che sembrava soltanto una piccola crepa nel tessuto della sua quotidianità, in poco tempo si allarga e si ramifica, fino ad arrivare a mettere in discussione ogni sua certezza. Soltanto allora, nel momento in cui capisce di aver lentamente soffocato, giorno dopo giorno, anno dopo anno, i suoi desideri, le sue passioni e, in ultimo, la sua stessa libertà, Selene trova il coraggio di «guardarsi dentro senza portarsi paure da fuori» e «ricordarsi che, quando tutto precipita, il primo passo per riprendere il controllo è tornare a respirare».