Libro
Sab, 16 Ottobre Ott 2021 1530 - 1830

Sonia Vicino firma le copie del suo libro "Inganni e realtà. Emozioni, rivelazioni, rinascita"

L'Autrice propone anche il libro "I retroscena della politica italiana"

All'aperto, in galleria Mondadori. Il pubblico dovrà mantenere la distanza interpersonale e utilizzare i dispositivi di protezione individuale. Grazie.

Sonia Vicino

"Inganni e realtà. Emozioni, rivelazioni, rinascita": tratto da fatti veri, è un'opera che nasce dal desiderio di giustizia e per tutelare sempre di più i figli e le donne vittime di violenze fisiche e psicologiche. La scrittrice si immedesima nei vari racconti ascoltati e narra in prima persona un intreccio di inganni e di non detti. La protagonista soffre per la separazione dei genitori, per il distacco dal papà, aiutata però dalla guida del nonno materno che tuttavia non può sostituirsi al padre. Poi la laurea e un nuovo lavoro permettono a questa donna di non cadere in depressione: un percorso di crescita interiore che le permette di accettare il passato e di guardare oltre, imparando a leggersi dentro, ad accettare le violenze subite e vivere una vita nel presente, il più possibile serena e felice.

"I retroscena della politica italiana": la protagonista, Sara, è una donna italiana che ha vissuto buona parte della sua vita con familiari, insegnanti, colleghi e amici in prevalenza di fede
politica di sinistra. Solo in tarda età, ponendosi molte domande sulla giustizia, comprende il perché l’Italia non riesca a rialzarsi, ma anzi peggiori di giorno in giorno la sua economia e la libertà di pensiero e di azione. Auspica che tutti gli italiani escano dal limbo e inizino a interessarsi di politica, quella politica vera e onesta, per migliorare il benessere di tutti gli italiani, non solo di alcuni. Come? Debellando la corruzione e la menzogna.