Libro
Mer, 29 Luglio Lug 2020 1900

Stella Pulpo presenta "Esserti fedele sempre (o forse no)"

978882006925HI Gf

Tradizionali, aperte, miste, poliamorose, platoniche, sentimentali, erotiche, clandestine, virtuali... Quante forme possono assumere le relazioni oggi?

Immaginate di infiltrarvi a un matrimonio dove non conoscete nessuno e di essere lì come semplici spettatori per scoprire le vicende private dei personaggi: uomini e donne giunti da più parti per partecipare a questa giornata consacrata all'amore. Dopo la cerimonia, gli ospiti siederanno ai tavoli del ricevimento seguendo l'ordine imposto da un particolarissimo tableau de mariage, che li disporrà sulla base del loro status sentimentale. C'è chi si è sposato e chi non ha nessuna intenzione di farlo; ci sono le coppie aperte, i seguaci del poliamore, i traditori seriali; c'è chi ha figli e chi non ha potuto (o non ha voluto) averli; ci sono mariti e mogli che hanno rinunciato al sesso e amanti per i quali la distanza non è un problema. Ci sono gli amori nati online e quelli germogliati tra i banchi di scuola, le relazioni post-romantiche, le non-monogamie etiche, gli uomini e le donne di una volta, i millennial e la Generazione Z. Pagina dopo pagina, accompagnati da una scrittura diretta e a tratti spregiudicata, percorrerete una galleria di storie e personaggi in grado di illuminare da prospettive diverse la vasta geografia dei legami di coppia, e non solo. Esserti fedele sempre (o forse no) non è un romanzo né un saggio sui rapporti amorosi, non è un'indagine sociologica né una raccolta di racconti. È tutto questo e molto di più: è un reportage narrativo grazie al quale potrete intraprendere un viaggio alla scoperta dei mille volti che possono avere le relazioni ai giorni nostri, attraverso un universo sentimentale più poliedrico e plurale che mai.