Libro
Ven, 13 Marzo Mar 2020 1800

EVENTO ANNULLATO - Desy Icardi presenta il suo nuovo romanzo "La ragazza con la macchina da scrivere"

Dialoga con l'autrice Laura Mellano (Ufficio Cultura di Savigliano)

Copertina La Ragazza Con La Macchina Da Scrivere

Dopo L’annusatrice di libri, sull’olfatto e la lettura, un nuovo appassionante romanzo da parte dell'autrice torinese Desy Icardi, sul tatto e la scrittura, un viaggio a ritroso nella memoria di una donna, sulle tracce dell’unico ricordo che valeva la pena di essere conservato.

Sin da ragazza, Dalia ha lavorato come dattilografa, attraversando il ventesimo secolo sempre accompagnata dalla sua macchina da scrivere portatile, una Olivetti mp1 rossa. La macchina da scrivere ha percorso con Dalia gli anni dell’ascesa fascista, il secondo conflitto mondiale, il dopoguerra, sino a giungere agli anni Novanta, quando le macchine da scrivere stanno cadendo in disuso e l’ormai anziana dattilografa viene colpita da un ictus che, pur non rivelandosi letale, offusca parte della sua memoria. I ricordi di Dalia non si sono tuttavia dissolti, essi sopravvivono nella memoria tattile dei suoi polpastrelli, dai quali possono essere liberati grazie al contatto con i tasti della sua Olivetti rossa. Attraverso la macchina da scrivere, Dalia ripercorre così la propria esistenza: gli amori, i lutti e i mille espedienti attuati per sopravvivere, procedendo sempre a testa alta con dignità e buonumore. Un unico ricordo, tuttavia, legato al suo grande amore, le sfugge, ma Dalia è decisa a ritrovarlo grazie agli indizi che qualcuno, o forse qualcosa, ha disseminato lungo il suo percorso.