Libro
Sab, 1 Febbraio Feb 2020 1800

Chiara Iotti presenta il libro "No ve desmention"

Intervengono: Stefania Castelli, Loredana Mottura e il Coro delle Voci del Rosa

No Ve Desmention

Sabato 1° febbraio alle 17 si terrà alla Galleria Boragno, nel quadro degli eventi organizzati in occasione del Giorno della Memoria, la presentazione del libro “No ve desmention – Richard Löwy e i ‘giusti’ della Val di Fassa” di Chiara Iotti, edito da Priuli & Verlucca. Il titolo, che in lingua ladina significa “Non vi dimenticheremo”, è dedicato alla figura di Richard Löwy e dei cittadini della valle che fecero ogni sforzo per salvarlo dalle persecuzioni dell’Olocausto. Löwy era un militare dell’esercito austro-ungarico che durante la Grande Guerra compì molte opere di beneficenza in Trentino, ricevendo anche la cittadinanza onoraria del comune di Moena; dopo l’invasione nazista dell’Austria si rifugiò nuovamente nella cittadina trentina, dove trovò rifugio con tutta la famiglia. Arrestato nel 1940, rimase in Trentino in residenza coatta fino al 1944, prima di essere catturato e condotto nel campo di sterminio di Auschwitz.

Il romanzo che ricostruisce la sua storia sarà presentato dall’autrice in dialogo con Stefania Castelli e Loredana Mottura; l’accompagnamento musicale sarà a cura dei coristi del “Voci del Rosa” di Busto Arsizio.