Libro
Sab, 4 Gennaio Gen 2020 1500 - 1800

Luca Piergiovanni incontra il pubblico e firma copie del libro "io e Miele"

COPERTINA

Per la rassegna libraio per un giorno abbiamo il piacere di ospitare Luca Piergiovanni e Miele che incontra il pubblico e firma copie de "Io e Miele, racconti a due mani e quattro zampe"

Miele è un simpatico meticcio, con un ciuffo sparato di peli in cima alla testa e un mantello ispido e a tratti ricciolo - eredità del suo babbo spinone e della sua mamma barboncino - con occhi grandi, un musetto dolcissimo, barba e sopracciglia che gli donano un'espressione quasi umana. Un batuffolo di cotone, che il perpetuo mutamento ciclico, espresso dal cerchio zen buddhista, ha messo sulla strada di Luca e di Francy. Da quel momento è un susseguirsi di vicende spassose, che avranno per protagonista questo cane atipico, una piccola star che non potendo rilasciare interviste e firmare autografi, si lascia immortalare mettendosi in posa e fissando l'obiettivo, arruffianandosi chiunque gli si faccia incontro. Un attore nato, che si finge malato per ricevere attenzioni e coccole e che alle prime carezze già scodinzola con forza, a centosessanta battiti al minuto per l'eccitazione, con quell'alfabeto della sua coda che, racconto dopo racconto imparerete a conoscere sempre meglio. Miele-barone, un barone rispettabile che ha tutti ai suoi piedi... pardon... alle sue zampe! Sedici racconti in cui tutti quelli che amano gli animali si rispecchieranno in pieno. Il libro è utilizzato nelle scuole, per i laboratori di lettura. La versione cartacea, è arricchita da 9 pagine con numerose fotografie che raccontano gli episodi più divertenti e le marachelle combinate da Miele.