Libro
Ven, 6 Dicembre Dic 2019 1800 - 2000

Mariolina Venezia presenta il libro "Via del Riscatto"

Dialoga con l'autrice la Professoressa Lucy Compagnino

Kurabu Stazione, Piazza Roma, 95048, Scordia

0Be948e2 A0a5 48D4 A992 D53a7f46ae6d Medium P

Venerdi 6 Dicembre alle ore 18,00, a Scordia si terrà un altro grande incontro letterario sempre nella splendida location del Kurabu Stazione, che ringraziamo per la preziosa collaborazione,
sarà nostra ospite Mariolina Venezia che ci presenterà il suo nuovo libro: Via del Riscatto. Imma Tataranni e le incognite del futuro, Einaudi editore.


Dopo averla vista in tv interpretata dall’attrice Vanessa Scalera nella fiction “Imma Tataranni – Sostituto procuratore” andata in onda su Rai Uno, le avventure della vulcanica pm, nata dalla penna della scrittrice materana Mariolina Venezia, sono tornate in libreria nel quarto romanzo della serie,

IL LIBRO:
Questa volta, l’intuito investigativo del Sostituto Procuratore che fa tremare i colleghi e le forze dell’ordine per la sua intransigenza, deve misurarsi con l’omicidio di un agente immobiliare, Antonello Ribba.
Il cadavere dell’uomo viene ritrovato in un palazzo disabitato nei pressi di va Riscatto, nel cuore dei Sassi di Matera, in una stanza rossa decorata con i vizi capitali (“Doveva essere quello che nel settecento si chiamava boudoir, un gabinetto privato, destinato a una passione, o a un vizio, che si trattasse di sesso, scienze occulte o botanica”). Sposato e con un figlio piccolo, ben presto dal passato dell’agente immobiliare - un tipo decisamente traffichino in svariati campi - spuntano una serie di amanti e un discreto numero di persone a cui non era proprio simpatico.
L’indagine diventa serrata e si intreccia ad altri “casi” nei quali Imma si trova suo malgrado implicata: da una dipendente “fannullona” della Procura che lei, ovviamente, non vede l’ora di smascherare, ai problemi con la figlia in piena bufera adolescenziale, nella fase ribelle, infatuata addirittura di un punkabbestia. Aggiungendo marito e suocera, sulle spalle forti di Imma c’è un bel carico, davvero pesante se si pensa che il suo fidato maresciallo Calogiuri, per il quale ha de sempre un debole, sta facendo una strage di cuori negli uffici della Procura.

L'AUTRICE:
Mariolina Venezia è l'autrice del romanzo che nel 2007 ha vinto il premio Campiello: «Mille anni che sto qui», edito da Einaudi, saga familiare ambientata a Grottole, piccolo comune della Basilicata, che narra le vicende umane di cinque generazioni dall'Unità d'Italia fino alla caduta del muro di Berlino.

Nel 2009 si è cimentata con il genere del giallo, pubblicando per Einaudi «Come piante tra i sassi», ambientato a Matera, nuovamente in Basilicata. Segue il romanzo «Da dove viene il vento», pubblicato sempre per Einaudi nel 2011. Nel 2013 pubblica «Maltempo», che ha come protagonista Imma Tataranni, la stessa PM conosciuta in Come piante tra i sassi. Alla protagonista di questi due romanzi e dei due successivi intitolati Rione Serra Venerdì e Via del Riscatto è ispirata la serie televisiva Imma Tataranni - Sostituto procuratore, in onda su Rai 1 a partire dal settembre 2019.

Ha pubblicato diverse raccolte di poesie e ha lavorato come sceneggiatrice di fiction televisive, per La squadra, Don Matteo e numerose altre serie.