Libro
Gio, 5 Dicembre Dic 2019 2100 - 2300

Paolo Giglio e Stefano Bechis presentano il libro "Nuova energia per l'Africa. 45 anni di cooperazione controcorrente nel Sahel"

Introduce e modera PAOLO BUFFA di Casa della Pace Ivrea

Zac! Zone Attive di Cittadinanza, via Dora Baltea 40/b - 10015 - Ivrea (TO)

Covergiglio

PAOLO GIGLIO - originario di Cascinette di Ivrea, cavaliere della Repubblica Italiana e console onorario del Niger - torna raramente in Canavese. Pochi mesi fa, per la nota casa editrice franco-italiana L'Harmattan, insieme a STEFANO BECHIS ha pubblicato un libro importante: <<NUOVA ENERGIA PER L'AFRICA - 45 ANNI DI COOPERAZIONE CONTROCORRENTE NEL SAHEL>>. Così, mentre l'Europa cerca faticosamente di ridefinire gli oneri per l'accoglienza dei profughi che fuggono dall'Africa e l'Italia chiede aiuto alla Nato per controllare il confine del Niger a sud della Libia, abbiamo pensato fosse importante ascoltare il parere e i progetti messi in atto da chi in quell'area opera concretamente da tanti anni.

<< In Africa vi sono energie nuove che hanno bisogno di un ambiente favorevole per affermarsi. Le premesse possono essere create superando l'attuale logica d'intervento rivolta solo a tamponare le crisi. Bisogna che diventi possibile fare impresa, ideando oggetti tecnologici adatti al contesto e rendendo commerciabili le produzioni locali per generare lavoro.>>

PAOLO GIGLIO, cavaliere della Repubblica Italiana e console onorario d'Italia in Niger (dove vive), lavora dal 1973 nel settore della cooperazione internazionale in area saheliana.

STEFANO BECHIS, laureato in Agraria, lavora presso il Politecnico di Torino ed è stato responsabile di progetti di ricerca applicata allo sviluppo in numerosi paesi, soprattutto dell'Africa occidentale.