Libro
Gio, 5 Dicembre Dic 2019 1000

Cristina Nughes incontra i lettori e firma le copie del libro "Quel suo profumo d'estate"

Nughes

Questa è la storia di un cappello, un cappello unico. Rende speciale chi lo indossa, ed è reso speciale a sua volta. Non è un cappello magico come si potrebbe pensare, è solo un semplice cappello di paglia finemente intrecciato che ha la fortuna di osservare e attraversare indisturbato tante vite e tante storie. Lo fa passando da una mano all’altra, assistendo a momenti di vita unici, occasioni speciali, situazioni particolari, a volte facendosi direttamente responsabile di destini e legami.
E come in un film, ecco che si intrecciano fra loro storie di personaggi semplici e unici, come ogni individuo può esserlo, in una Bologna che si sveste e vuole mostrare la propria anima poetica.
E mentre il cappello vive nelle mani dei protagonisti, a loro volta sono i protagonisti stessi che inconsapevolmente vivono e raccontano il loro viaggio insieme a lui.