Libro
Dom, 10 Novembre Nov 2019 1100 - 1800

Stefano Cassini incontra il pubblico e firma le copie del libro "Un cesto di mirtilli rossi"

CASSINI FRONTE DEF

Nella tranquilla Val di Fassa, in Trentino, tre donne vengono uccise. Nessun legame tra di loro, se non un rametto di mirtilli rossi ritrovato su ciascuno dei corpi, segno inconfondibile di un omicida seriale. Poco dopo, il killer colpisce ancora: altre due donne, una pugnalata e l’altra ritrovata con le dita spezzate. Questa volta, due sono gli indizi: una frase apparentemente senza senso e l’inquietante ombra di un uomo incappucciato. Tra Moena, Soraga, Canazei e gli altri paesini della Val di Fassa, il commissario Poli e il maresciallo Marchetti si ritrovano a dover sbrogliare una vicenda piuttosto intricata, scoprendo un episodio avvenuto ben quarant’anni prima e mai dimenticato.