Libro
Sab, 9 Novembre Nov 2019 1030

Luca Giribone incontra il pubblico e firma le copie dei suoi libri "Tryte" e "New York 1941. Forse"

Tryte

Rovereto, anno 2020. Andrea Mainelli, scrittore romano di successo, creatore di una saga poliziesca ambientata negli anni Quaranta a New York, viene torturato e orrendamente trucidato da una squadra di sicari inviata dal Sindaco della Capitale, Spirati, personaggio potente e profondamente corrotto. La scomparsa dell'autore non ferma però la macchina che egli stesso ha messo in moto. La sua editor e segretamente amante Elena Regis, ha celato a tutti, casa editrice e marito compresi, i documenti che inchioderebbero Spirati e tutta la sua organizzazione, ponendo fine a un'epoca contrassegnata da agghiaccianti delitti. Lentamente, un vaso di Pandora dalla violenza impensabile si scoperchia; perduti gli affetti fondamentali e perseguitata da minacciose presenze, Elena troverà chiarimento e conforto nell'incontro con il Programmatore, uomo dal passato turbolento e oscuro, l'unico, forse, in grado di dare risposta alle tante, inquietanti domande rimaste aperte.