Libro
Sab, 9 Novembre Nov 2019 1030

Fabrizio Lizzani incontra il pubblico e firma le copie del libro "Tutto ha avuto inizio in quella stanza" Printtoys

COVER Page 001

"Tutto ha avuto inizio in quella stanza" è la storia, narrata in prima persona, di Fabrizio - giocatore d'azzardo patologico per lunghi anni - e della sua rinascita. A partire dagli anni dell'adolescenza fino ad arrivare all'età matura, il racconto narra la vita di un dipendente: gli inizi mossi dalla curiosità giovanile, l'esaltazione delle prime vincite, l'incoscienza che, nell'uomo ormai maturo diventato marito e padre, si trasforma in irresponsabilità che arriva a mettere a rischio l'incolumità della propria famiglia. E poi gli anni, difficili, del recupero; le ricadute; le umiliazioni; i processi e le condanne; e infine una rinascita che porta però con sé sempre lo stigma e il timore di una ricaduta. "Tutto ha avuto inizio in quella stanza" è il racconto di una vita che racchiude ed esprime in sé un problema ancora oggi molto diffuso e che torna, a ondate regolari, a occupare le prime pagine dei giornali.