Libro
Sab, 9 Novembre Nov 2019 1000 - 1930

Barbara Caprio incontra il pubblico e firma le copie del libro "La stele degli angeli"

Stele

Trama:
Skyler Sinclair è una studentessa di Archeologia presso l’Università di Saint Cloud, Minnesota. Durante un’esercitazione di scavo si imbatte in un’antica tavoletta; non appena l’afferra fra le dita, la sua percezione del mondo cambia. Di fronte a lei appare Israfel, l’Angelo del Giudizio, sceso sulla terra per una duplice missione: ciò che Skyler ha trovato è la Stele degli Angeli, andata perduta nel corso dei secoli, e a lui spetta il compito di ricondurla in Paradiso; l’energia divina racchiusa in essa, a contatto con Skyler, ha inoltre rotto il sigillo che le era stato posto alla nascita, risvegliandone la vera natura – lei è una Nephilim, un abominio che non dovrebbe esistere. C’è un solo modo per porre rimedio a questo errore: rintracciare l’Angelo che l’ha generata, l’unico a cui è concesso ucciderla al fine di espiare la propria colpa. E Israfel non avrà pace fino a quando non sarà fatta “giustizia”.


Barbara Caprio (03/08/1983) è nata a Grosseto. Ha frequentato il liceo linguistico “A. Rosmini” della sua città natale e, dopo il diploma, il corso di laurea in “Discipline dell’arte, della musica e dello spettacolo” presso l’Università di Bologna, specializzandosi in teatro.

Fa parte del consiglio direttivo dell’associazione culturale no profit “Avventure Magiche”, della quale è uno dei fondatori.

Avventure Magiche è la prima realtà, non solo in Italia ma addirittura in Europa, ad aver ideato la “Wizard Academy”, la versione italiana della scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, plasmatasi nell’Accademia delle Arti Magiche di Ambrolumio.

La passione per il fantastico è proprio la scintilla che ha dato vita alle pubblicazioni di Barbara:

“Wicked Tips: Magia a Portata di Mano” (KDP, Luglio 2018) un manuale dedicato alle conoscenze che si nascondono dietro alla pratica della magia bianca.

“The Wicked Diaries” (KDP, Novembre 2018) breve romanzo fantasy la cui protagonista, Iris, è una donna in apparenza comune ma che, in realtà, si rivela essere una strega dedita alle arti oscure.