Libro
Sab, 9 Novembre Nov 2019 1030

Adriana Antognoli presenta il libro "Monetizzare l'inclusione"

presso la Biblioteca Antonelliana

Monetizzare

Monetizzare, convertire in denaro l’inclusione sociale significa sconfiggere la povertà?
Una domanda molto attuale e che tocca un pubblico più ampio dei soli addetti ai lavori, come dimostra l’acceso dibattito intorno alla legge sul
Reddito di Cittadinanza del 2019. In Italia, la storia delle politiche di contrasto alla povertà è infatti marcata da importanti riforme, dove il sistema di Welfare passa dalla beneficenza pubblica alla protezione sociale attiva. Le diverse misure economiche sono state perciò associate ad una pluralità di interventi sociali. Per fare il punto sulla traduzione in pratica di tali politiche è necessario prendersi il tempo per scrivere.
Adriana Antognoli si è assunta questa responsabilità, con pazienza e capacità di dar conto del lavoro e del dialogo con tante persone (colleghi, amministratori, cittadini e utenti). Dall’insieme di esperienze “sul campo” nasce il progetto di un libro dove si alternano riferimenti legislativi, metodologie e strumenti operativi, analisi di caso. Se cambia la fenomenologia della vulnerabilità (chi sono i poveri, oggi? Chi sono coloro che accedono ai servizi? Quali i loro bisogni e doman- de?) cambiano anche le modalità dell’approccio multidimensionale, fondamentale per le professioni sociali.