Libro
Sab, 12 Ottobre Ott 2019 1230

Andrea Oliverio incontra il pubblico e firma le copie del libro "L'inviato di Cesare"

Copertina

Roma contro Roma, Cesare contro Pompeo: mezzo secolo prima della nascita di Cristo, nella guerra civile che lacera la Repubblica, a nessuno è consentito di rimanere neutrale. Lucio Servilio Verre ha deciso da che parte stare e seguirà il proprio generale, uscito vittorioso dalla campagna di Gallia, nella sua lotta contro lo strapotere del Senato e dell'aristocrazia capitolina. Non tutti però hanno compiuto la stessa scelta: dall'altra parte della barricata il valoroso centurione troverà, oltre a individui senza scrupoli, vecchi compagni d'armi, decisi a sbarrargli il passo. Prima che sui campi di battaglia, la contesa si consuma all'ombra dei sette colli, ma anche in Africa, tra i vicoli angusti e pericolosi di Leptis Magna. Un messaggio da consegnare, un piccolo tesoro da custodire: per portare a termine la sua missione, Verre dovrà districarsi tra funzionari corrotti, miserabili spie, sicari sanguinari e donne misteriose.