Libro
Ven, 11 Ottobre Ott 2019 1800 - 1900

Isabella Brega presenta il libro "L'alba del coraggio"

ISABELLABREGA FRONTE

L'alba del coraggio è un romanzo particolare. Impiegare più di due anni per scrivere una storia come questa non è semplice e non è da tutti. A cominciare dal suo obiettivo: far emergere le paure che ognuno di noi possiede, ma che spesso non ammette di avere e nasconde. Questo libro, inoltre, affronta la tematica dei sentimenti e ci fa capire come a volte siamo molto fragili appena si manifesta un problema. La protagonista femminile appare fin da subito forte e determinata. Anche davanti alla paura, lei non si lascia sopraffare, ma cerca di andare avanti nella vita di tutti i giorni perché crede in se stessa e nelle persone che la circondano. I rapporti umani, nel libro, sono fondamentali: la protagonista, infatti, è molto unita a sua madre, che in questa storia ha un ruolo tutt'altro che marginale. Alcuni dei personaggi sono ispirati a persone realmente esistenti. L'autrice ha svolto quindi uno studio approfondito sui loro caratteri e sulle loro personalità, per poterli rappresentare al meglio e nel modo più fedele possibile (lavoro per nulla facile). Per scrivere questa storia l'autrice si è basata su esperienze realmente vissute che l'hanno formata come donna e come persona, ma anche su sogni da lei fatti durante la sua vita adolescenziale e dell'infanzia. Questa storia può insegnare molto. È un messaggio positivo e di speranza: ogni cosa può essere un’esperienza e da ogni avvenimento possiamo imparare qualcosa, è sufficiente non lasciarsi vincere dalla paura ed avere il coraggio di affrontare le difficoltà, prendendo in mano la propria vita.

Isabella Brega, psicologa psicoterapeuta.Co-autrice del capitolo “Immagine del corpo e qualità di vita, quali misure di outcome nei soggetti con disturbo del comportamento alimentare (DCA)” del libro: “Quando il cibo si fa benessere. Alimentazione e qualità della Vita” (FrancoAngeli, 2015); co-autrice del libro: “Lo psicologo risponde. Le risposte ai tuoi dubbi e alle tue domande” (Dissensi, 2018). Autrice di numerose pubblicazioni su tematiche psicologiche. Scrive il suo primo “romanzo psicologico” che si ispira ad un sogno fatto e prende forma grazie alle competenze professionali acquisite in anni di studio e di esperienza clinica e ad una spiccata sensibilità personale.