Musica
Lun, 24 Giugno Giu 2019 1430

Jamil incontra il pubblico e firma le copie dell'album "Most Hated (Deluxe Edition)"

Acquista il cd "Most Hated (Deluxe Edition)" presso il Mondadori Bookstore a partire da venerdì 21 giugno e ricevi il pass per avere accesso prioritario al firma copie con Jamil

Copertina 1440 Jamil Deluxe

Dopo il successo di Most Hated, pubblicato nel Novembre 2018, uscirà il prossimo 21 giugno l’esclusiva versione deluxe, che include le 10 tracce iniziali (con la rivisitazione della traccia “Animal”) + il brano No Racism (già 3.5M views su YT https://www.youtube.com/watch?v=DNR618Rt0cU ma mai pubblicato all’interno del disco) e 5 nuovi brani inediti, tra cui le collaborazioni con Emis Killa, Sick Luke, Dj Kut Real e Dabs.
L’album dal principio racconta le esperienze e la vita dell’artista, cresciuto in una compagnia multietnica.
Il progetto tocca svariati argomenti come il razzismo, il multiculturalismo e lo sport, fino ad arrivare a parlare della sua città natale.
Jamil, rapper nato a Verona con origini Iraniane, artista indipendente del panorama HipHop Italiano.
Ha fondato la sua etichetta discografica Baida Army per autoprodursi. Appassionato anche di video, cura personalmente ogni regia e montaggio dei suoi progetti. Da poco è uscito un nuovo video – Come La Francia (https://youtu.be/AzbIhzCggW8 ) già quasi a 1M di views.
Tutto questo gli ha permesso di creare il proprio stile unico e riconoscibile sia a livello visivo che musicale.
L'approccio self-made e le numerose controversie con altri rapper, l’hanno portato ad avere un gran numero di haters. Da qui il titolo dell’album “MOST HATED”, che però non è soltanto questo.
Nel disco si sente lo spirito multietnico che segna la sua vita quotidiana e quella dei suoi amici. Svariati gli argomenti trattati in questo progetto, dal razzismo allo sport, con diversi riferimenti al mondo animale. Jamil, con la sua vita semplice, senza lussi rappresenta i ragazzi di terza generazione.
Il suo è un approccio rap pieno di parole e incastri, sopra a sonorità Trap. Senza omologarsi.