Libro
Gio, 20 Giugno Giu 2019 1000 - 1900

Massimo Boscarino incontra il pubblico e firma le copie del libro "Le fermate del piacere"

Massimo Boscarino

IL LIBRO
Cresciuto a “pane e Bibbia” in un paesino dell’entroterra siciliano, Elia vive la sua adolescenza tra pecore, montagne e dogmi religiosi. Tutto cambia quando il ragazzo parte per il servizio militare e si trasferisce in una grande città del Nord dove conoscerà per la prima volta i piaceri della vita e si abbandonerà a un’esistenza fatta di vizi ed eccessi tra alcol, attività illecite e lussuria sfrenata. L’incontro con una misteriosa donna lo costringerà a rimettere in discussione la sua vita. Ma chi è davvero Elia? L’uomo dai sani princìpi attaccato alla famiglia, al suo Dio e alla sua terra o un personaggio cinico, bugiardo, opportunista e capace solo di fare i suoi interessi? Tra le righe del romanzo sembra emergere una scomoda e poco rassicurante verità: Elia ci somiglia molto più di quanto non vorremmo. Sornione e imprudente, questo personaggio così moderno e umano ci strizza l’occhio e ci invita a guardare dentro noi stessi per ritrovare nel profondo della nostra anima le stesse contraddizioni che a lungo hanno tenuto in ostaggio la sua vita.

L'AUTORE
Massimo Boscarino é nato a Comiso nel 1966, vive a Ragusa.
Noto operatore olistico e scrittore. L’ autore riesce attraverso le sue storie, a tratti immaginarie e fantastiche, a trascinare il lettore in profonde riflessioni esistenziali e spirituali. Autore di tre opere: la prima “La mia e la tua guarigione” Dissensi Edizioni maggio 2016 (tradotta in inglese); la seconda "La fine o l'inizio Esseno" Edizioni Creativa novembre 2016 (tradotta in inglese); la terza "Le fermate del piacere" Edizioni La Zisa maggio 2019.