Libro
Dom, 16 Giugno Giu 2019 1000

Andrea Brambilla incontra i lettori e firma le copie del libro "Onda perfetta"

Fc767b95 5E91 401D Ac55 6Fe0b2a7d135 Medium P

Andrea è un giovane che ha appena finito la scuola ed è insoddisfatto della propria esistenza. Anzi, sente un vuoto incolmabile dentro di sé e non vede vie d'uscita. Sfinito dalle pressioni che la società occidentale impone, decide quindi di staccare dall'assillo del futuro, della scelta dell'università e del trovare lavoro, e, cogliendo l'occasione di un viaggio missionario, si reca per tre mesi in Brasile. Quello che credeva un soggiorno umanitario, con l'obiettivo di aiutare gli altri, lo coglierà di sorpresa. Le esperienze vissute insieme alle sue compagne di viaggio Sofia e Linda gli insegneranno a conoscersi meglio. In particolare saranno gli incontri del Kilometro 7, un villaggio dalle strade polverose color mattone dove abitano famiglie e bambini poveri del Brasile, a cambiarlo per sempre. In poco tempo diventerà anche lui membro della comunità, cambiando non solo il suo modo di vedere la vita, ma anche quello di parlare e di agire. L'ospitalità della gente, la gioia dei bambini, la bellezza che si respira nonostante la sofferenza e le oggettive difficoltà riusciranno a rompere per sempre quel guscio attorno al cuore che impediva ad Andrea di amare appieno la vita.

Andrea Brambilla

ha ventidue anni ed è laureato in Lettere Moderne all’università Cattolica di Milano. Nell’estate 2015 ha vissuto come missionario nello Stato brasiliano del Pará, esperienza da cui ha tratto ispirazione per il suo romanzo Onda Perfetta. Durante il primo semestre accademico dell’anno 2017-18 ha perfezionato il suo percorso di studi al Ramapo College of New Jersey negli USA. Da marzo a giugno del 2018 è stato supplente di religione nella scuola media Lina Mandelli di Usmate.