Libro
Sab, 15 Giugno Giu 2019 1930 - 2000

Francesco Caringella presenta il libro "Oltre ogni ragionevole dubbio"

Interviene Fulvio Totaro

FB IMG 1554720612942

l ritorno di uno scrittore che ha saputo imporsi con decisione nella letteratura di genere italiana con una voce inconfondibile. Un autore che ha portato nelle sue pagine e nelle sue storie tutt’a l’esperienza accumulata nelle sue professioni di commissario di polizia e di magistrato. Un libro che conferma la sua capacità di costruire un racconto dall’alto tasso di sorprese.

Dopo il successo di “Non sono un assassino” (che ha avuto anche una trasposizione cinematografica con Riccardo Scamarcio nei panni del protagonista), il pugliese Francesco Caringella torna in libreria con “Oltre ogni ragionevole dubbio”, che sin dal titolo rivela la sua matrice legale che fa di questo thriller un libro raro nel panorama editoriale italiano.

Un imprenditore scompare nel nulla, un magistrato si insospettisce e scopre ben presto una “relazione pericolosa” tra la moglie e un musicista spiantato. Il processo ai due, tra rimpalli di responsabilità e gioco delle parti, diventa un caso mediatico. Un caso nelle mani di otto giudici popolari di Corte d’Assise e di un presidente di Corte che in questo processo vede riapparire ombre mai scomparse.

Francesco Caringella farà il suo gradito ritorno nelle Vecchie Segherie Mastrototaro il prossimo venerdì 14 giugno alle ore 19.30.