Libro
Mar, 28 Maggio Mag 2019 1800

Edmondo Bruti Liberati presenta il libro "Magistratura e società nell'Italia repubblicana"

Dialogano con l'autore: il Prof. Carlo Guarnieri e il Prof. Gaetano Insolera dell'Università di Bologna

Bruti Liberati

«La magistratura costituisce un ordine autonomo ed indipendente da ogni altro potere»: così recita la Costituzione. E nei fatti? Edmondo Bruti Liberati, già procuratore della Repubblica di Milano ed ex presidente dell'Associazione nazionale magistrati, traccia un quadro ampio e non privo di ombre del difficile percorso di attuazione dei valori democratici nella magistratura e nella società. Dalla caduta del fascismo all'entrata in funzione della Corte Costituzionale e del Consiglio superiore della magistratura; dai difficili anni del terrorismo alla stagione di Mani pulite, per arrivare ai più recenti tentativi di riforma del sistema della giustizia.