Libro
Dom, 26 Maggio Mag 2019 1500 - 1900

Elisa Lyon e Angelo Meis incontrano il pubblico e firmano le copie del libro "Un'infanzia quasi felice" Bibliotheka Edizioni

71Dji9ww4el

L'otto giugno 1985, in un palazzo del quartiere Ostiense a Roma, accade un evento drammatico che imprime una svolta improvvisa alla vita di un gruppo affiatato di amici. Costretti a lasciare quel luogo maledetto, i ragazzi si perderanno di vista. Finché, più di trent'anni dopo, la morte in circostanze misteriose di uno di loro costringe i protagonisti a fare i conti con il proprio passato, a interrogarsi su quanto accaduto e a mettere in discussione le loro certezze. Non sanno, però, che tra quelle mura esistono segreti pericolosi, né possono prevedere che si sta per consumare l'atto finale di un dramma iniziato tanto tempo prima. Thriller condotto sul filo dei ricordi, "Un'infanzia quasi felice" offre uno spaccato sul mondo fiabesco e al tempo stesso terribile di un'infanzia finita improvvisamente e una riflessione intensa e poetica sull'amicizia, sul destino e su come sia difficile perdonare e perdonarsi.