Libro
Ven, 10 Maggio Mag 2019 1700 - 1900

Carmine De Angelis incontra il pubblico e firme le copie del libro "Legalità e legittimità nell'interpretazione costituzionale"

Interviene Norberto Vitale

De Angelis 2

La crisi della legge è oggi un dato di fatto, rispetto al quale è sempre difficile non considerare che nessuna legge può governare in quanto tale, specialmente nella modernità, ma ha sempre bisogno di qualcuno che la ponga e la applichi, evitando solo - in una buona repubblica - che se ne abusi o semplicemente la si calpesti. Se la legge è in crisi, l'idea del moderno "giudice delle leggi" non si è rivelata essere una soluzione, ma, al contrario, essa stessa ha suscitato una pletora di nuovi problemi, che soltanto una concezione ideologicamente orientata nasconde, di regola dietro l'idea delle costituzioni cosiddette "rigide".

Carmine De Angelis, sindaco di Chiusano San Domenico (AV), è professore aggregato di ruolo di Istituzioni di diritto pubblico presso l’Università degli studi di Roma “Foro Italico” e caporedattore della rivista Lo Stato, Rassegna di diritto costituzionale, Mucchi editore. Componente scientifico e responsabile sezione Federalismi e Istituzioni dell'Osservatorio nazionale sulla Legalità', Roma. Vanta una menzione speciale al premio di saggistica internazionale “Salvatore Valitutti” nell’anno 2006. Già Componente dell’Ufficio di presidenza Unioni Province Italiane – Regione Campania e delegato componente Upi per il riordino delle Province - Regione Campania. E' autore di numerose pubblicazioni sul tema dei diritti fondamentali e degli enti locali.