Libro
Sab, 5 Gennaio Gen 2019 1800 - 2000

Filippo Romeo e Domenico Napoli presentano il libro "Il porto di Gioia Tauro: tra città metropolitana e nuovi paradigmi geopolitici" Città del Sole

Dialogano con gli autori i ragazzi del Liceo Scientifico Zaleuco

Mondadori Bookstore - Siderno
STRADA STATALE 106 SIDERNO CALABRIA 89048 IT - PRESSO CENTRO COMMERCIALE "LA GRU"
  • ...Share
3AFFAC0C 7740 4CDB B5D2 306B5C0BC4CB

Il porto di Gioia Tauro, nell'attuale scenario geopolitico, potrebbe giocare un ruolo da protagonista per via della sua ubicazione geografica che lo pone al centro del Mediterraneo, divenendo una vera e propria piattaforma logistica per l'intera area mediterranea nonché centro nevralgico per gli scambi tra nord e sud. Inoltre, una maggiore rilevanza strategica potrebbe derivargli dalla costituzione della "Zes" (Zona Economica Speciale) e dalla messa in opera del tanto ambizioso quanto contestato progetto di realizzazione di un terminal per la rigassificazione e lo stoccaggio di gas liquefatto, che rientra nel più ampio progetto di fare dell'Italia un hub del gas del Mediterraneo, una sorta di nodo di smistamento sud europeo. Tale quadro potrebbe, tuttavia, essere supportato dalla nascente Città Metropolitana che, per fungere da città del grande hub portuale, dovrà dimostrarsi all'altezza di tale ruolo nonché capace di avviare buone pratiche con validi interlocutori.