Libro
Lun, 3 Dicembre Dic 2018 1830

I Libri che restano: "Guida tascabile per maniaci dei libri" Edizioni Clichy

Coordina l'incontro: Camilla Ronzullo " Zelda Was a writer "

Mondadori Megastore - Milano Marghera
VIA MARGHERA, 28 MILANO LOMBARDIA 20149 IT
  • ...Share
9788867995622 0 0 0 75

Partecipano:

Gianluca Foglia - Direttore Editoriale Feltrinelli, Andrea Gentile - Direttore Editoriale Il Saggiatore, Alberto Ibba - Direttore Commerciale NN, Luca Pantarotto - Social media manager NN, Antonio Riccardi - Direttore Editoriale SEM

e i librai:

Marco Bonassi - laFeltrinelli Duomo, Martina Frammartino - Mondadori Megastore, Valentina Griffini - Libraccio, Viale Vittorio Veneto, Davide Mosca - Scrittore, Libreria Verso, Marta Santomauro - Libreria Gogol & Company

Quali sono i libri che restano nel cuore e nella mente? Quali sono i libri che costruiscono una cultura, un modo di pensare, una visione del mondo? Quali sono i libri che incidono realmente nell’immaginario e nel patrimonio di noi tutti? E perché i libri possono avere questo potere? Nell’introduzione di questa Guida tascabile per maniaci dei libri si legge: «Siamo convinti che un libro, ogni libro vero e degno di questo nobilissimo nome, sia in effetti un mondo, un cielo, una grotta, un universo, una possibilità, una libertà, un dono, un volo senza rete e senza fine. Siamo convinti che senza i libri gli esseri umani non sarebbero umani, che senza i libri il nostro pianeta sarebbe probabilmente già scomparso, che senza i libri il pensiero si sarebbe fermato a una insignificante e inutile percentuale delle sue possibilità».

Da questo partirà il confronto e un incontro di visioni tra editori (direttori editoriali, social media manager, direttori commerciali) e librai milanesi che hanno partecipato alla nuova edizione del libro.

La nuova edizione aggiornata e ampliata della «Guida tascabile per maniaci dei libri» contiene nuove sezioni dedicate ai libri per bambini e ragazzi e nuovi capitoli, ma soprattutto con un’intera sezione dedicata ai «dieci libri imperdibili» scelti da duecento librai italiani, sia di librerie indipendenti che di librerie di catena. È anche per festeggiare questo contributo corale che abbiamo deciso di dare la voce proprio ai librai e farli parlare con chi i libri li crea. Prima di tutto per rimettere il libro al centro di tutto. Il libro per come è fatto, per quello che contiene, per il cuore che ci batte dentro.