Libro
Mar, 27 Novembre Nov 2018 2030

Carlo Calenda presenta il libro "Orizzonti Selvaggi" Feltrinelli

L'evento si svolgerà presso la Sala Roma, Piazza Pio XI Nardò (Le)

Dialoga con l'autore Rosario Tornesello

Sala Roma, Piazza Pio XI Nardò (Le)

Orizzonti1

Molte certezze che hanno accompagnato le ultime generazioni si sono sgretolate. In Occidente il passato recente è diventato sinonimo di sconfitta, il futuro di paura e il presente di ingiustizia. La ragione non sta solo nella velocità delle trasformazioni tecnologiche ed economiche, che per la prima volta ha superato la capacità della società di adattarvisi. La responsabilità è in gran parte della classe dirigente che, arrendendosi davanti alla rapidità del cambiamento, ha rinunciato a governarlo, rompendo così la relazione di fiducia con i cittadini. La tecnica ha sostituito la politica e travolto il pensiero, la cultura, l’identità e infine l’uomo.
Per questo le forze populiste e sovraniste, che hanno ridato diritto di cittadinanza alle paure diffuse, vincono le elezioni e mettono in discussione i principi della democrazia liberale.