Libro
Dom, 25 Novembre Nov 2018 1000 - 1900

Sabrina Lardini incontra il pubblico e firma le copie del libro"Sleeping Sun " Edizioni EDIKIT

Mondadori Bookstore - Pavia
PIAZZA DELLA VITTORIA, 8 PAVIA LOMBARDIA 27100 IT
  • ...Share
Cover Sleeping Sun Fronte

“Sleeping sun - Il canto di Mana”, primo volume di una trilogia urban fantasy, racconta le vicende di Noriko Lindstrom alle prese con la quotidianità e con i problemi adolescenziali. A differenza di molti suoi coetanei, la sedicenne californiana non ha ambizioni particolari per il suo futuro e vive la vita giorno dopo giorno, accontentandosi delle piccole gioie che il caso le offre. Nonostante la sua insofferenza per la vita ordinaria, ha un animo sensibile che le permette di cogliere le meraviglie celate nella natura: infatti, durante i suoi viaggi d’esplorazione per le colline della Napa Valley, ha l’impressione che la natura nasconda misteri ed energie latenti. In uno di questi giorni, viene colta da un acquazzone improvviso e si rifugia in una casa abbandonata: qui incontra la misteriosa Mana. Dopo il primo incontro, le due ragazze si ritrovano nella stessa classe nel nuovo anno scolastico nel liceo di Saint Helena, ma invece di sviluppare una forte amicizia, le due instaurano una ferocità rivalità. Inoltre la protagonista ha la sensazione che Mana sia a conoscenza del motivo per il quale lei si sia sempre sentita diversa e incompresa dagli altri. La diversità della protagonista deriva infatti dall’appartenenza a un altro mondo, un mondo magico e parallelo al nostro, ma per poter usare i suoi poteri magici deve superare la prova più ardua della sua vita: combattere se stessa. Al termine della lotta contro la sé interiore e la ragione che cerca di offuscare ogni pratica circa la magia, viene a conoscenza di far parte degli Ibridi, esseri magici che hanno imparato a confondersi tra gli umani, capeggiati da Mana, ultima discendente della Dea delle Fate Hakidonmuya, in perenne lotta contro i Cacciatori, che considerano ogni forma di magia un’aberrazione. Dopo aver scoperto di essere una Barrier, un’Ibrida refrattaria ai poteri nemici, la ragazza giura fedeltà a Mana, unendosi a lei e ai suoi compagni nella lotta di sopravvivenza della loro specie. E giunti alla fine di questo primo capitolo, l'ingresso di Noriko nel magico mondo di Mana non diventa solo la porta d'accesso a qualcosa di fatato, ma anche la potente allegoria al mondo degli adulti. Il cambio finale di POV non verte più su Noriko e sulle sue emozioni, ma sulla misteriosa Mana, che finalmente si scopre e racconta il suo passato e il suo retaggio, partendo dalla narrazione della sua vita precedente come figlia di un mercante inglese, giunto nel Nuovo Mondo a fare fortuna, in cerca di vendetta contro i Cacciatori e i loro piani di conquista.

Questo libro differisce dal canonico urban fantasy che prevede scenari metropolitani: infatti, la trama si svolge in un piccolo paese della California, lasciando molto spazio ad ambientazioni bucoliche, in cui la natura, vera protagonista di questo romanzo, mostra i suoi aspetti, a volte materni e confortanti, altre volte oscuri e spietati, sempre conservando quell’aura mistica che tanto attrae la protagonista. Spaziando da atmosfere young adult che permeano la vita scolastica della sedicenne a drammi famigliari come il suicidio del padre, la protagonista ha una crescita interiore nel corso degli eventi: da ragazzina scapestrata e presuntuosa, attaccata ad amicizie superficiali e timorosa della solitudine, assimila i valori autentici dei legami. Finalmente libera da catene, la ragazza riconosce in Mana non soltanto un aiuto provvidenziale, ma anche la sua iniziatrice al mondo magico.