Libro
Mar, 26 Giugno Giu 2018 1800

Marcello Altamura presenta il libro “Le quattro vite di Mike” Absolutely Free

Mondadori Bookstore - Napoli Vanvitelli
PIAZZA VANVITELLI, 10/A NAPOLI CAMPANIA 80129 IT
  • ...Share
Copertina Mike

È stato un grande campione ma anche un tossicodipendente. È stato una star piena di dollari e un uomo di mezza età in bolletta. Ma soprattutto, Mike Mitchell è stato una persona vera, capace di misurarsi con le sue debolezze e coi suoi difetti senza mai mollare. La sua è la storia di un uomo che è riuscito a salire in cima cadendo nel vuoto ma senza mai lasciarsi andare, anzi sfidando i suoi limiti e piegandoli con la forza di volontà. Figlio della Georgia in cui la segregazione razziale è una cortina di ferro, si riscatta nello sport. Ad Atlanta, la sua città natale, diventa una star prima nella Price High School e poi, al College, negli Auburn Tigers. Negli anni ’70 della disco music e del punk, Mike Mitchell inizia la sua scalata nella Nba, il top del basket mondiale, dove diventerà una stella con la maglia dei San Antonio Spurs, in una squadra che allinea campioni del calibro George Gervin e Artis Gilmore e che, pur senza vincere il titolo, diventerà una delle più belle e ricordate della storia. E’ la prima vita di Mike, quella da star del basket, ma non sarà la sola. La droga gli farà perdere tutto, costringendolo a lasciare gli States. Lì comincerà la sua terza vita, quella del giocatore di nuovo protagonista, capace di giocare da mattatore una semifinale scudetto con Reggio Emilia alla bella età di 41 anni vincendo nello stesso anno il titolo di capocannoniere, ma anche dell’uomo che mette a disposizione dei giovani la sua esperienza di vita, impegnandosi al fianco dei ragazzi tossicodipendenti. Una storia, quella di Mike Mitchell, che non ha un lieto fine. La quarta vita dell’uomo mette il campione in un cassetto: il cancro ai polmoni, le difficoltà per curarlo, l’aiuto dei vecchi amici. E poi la morte, a 56 anni, improvvisa come una stoppata che arriva lì, ad un centimetro dal ferro, proprio quando pensi che vedrai il pallone scivolare nella retina. La vita come un parquet: vittorie e sconfitte, gioie e dolori. Ma sempre vissute al massimo per quattro vite. Le quattro vite di Mike.

Marcello Altamura, 42 anni, napoletano, giornalista professionista, lavora da 18 anni per il quotidiano “Cronache di Napoli”. Oltre al calcio, e al Napoli in particolare, nella sua carriera si è occupato basket, che ha raccontato per molti anni anche in radio e in tv, musica e cinema. Ha scritto “Dodici Leoni” insieme a Franco Esposito nel 2015 per Absolutely Free, “La Borsa di Moro” per Iuppiter Edizioni nel 2016, “L’anno del Grifo” nel 2017 e “Le quattro vite di Mike” nel 2018, ancora per Absolutely Free nel 2017, “Totò sbanca” nel 2017 per Iuppiter Edizioni e, insieme ad altri autori, “Tutti in piedi per la Carpisa” per Graf Editore nel 2006.

Hashtags: