Musica
Gio, 21 Giugno Giu 2018 1830

LowLow incontra il pubblico e firma le copie dell’album “Il bambino soldato”

Speciale Showcase.
Acquista il cd "Il bambino soldato" nel Mondadori Store da venerdì 8 giugno e ricevi il pass per avere accesso prioritario al firma copie con LowLow

Mondadori Bookstore - Marghera
VIA P.ARDUINO ANG. VIA TRON MARGHERA VENETO 30175 IT - PRESSO C.C."NAVE DE VERO"
  • ...Share
Posizionamento Sticker

Il secondo album di inediti del giovane rapper, artista unico nell’intera scena hip hop nazionale.


In questo nuovo lavoro LOWLOW torna a scandagliare le zone più complesse e oscure
dell’animo umano focalizzandosi sul suo mondo interiore con storie autobiografiche
che raccontano le tante sfaccettature dell’artista e della persona.
La scrittura di LOWLOW è diventata ancora più potente, le sue rime ancora più ardite,
le suggestioni sonore ancora più d’impatto ed emozionali tanto da rendere il suo rap
d’autore ma accessibile. Il suo stile estremo che attinge ad un immaginario carico di
realismo, alto citazionismo e pulp allo stesso tempo, in grado di parlare a generazioni
intere facendo loro da specchio e riferimento, lo rendono oggi un artista unico
nell’intera scena hip hop nazionale.

CENNI BIOGRAFICI:

Romano, classe 1993, vero nome Giulio Elia Sabatello, LOWLOW è cresciuto con i miti di Eminem e
Muhammad Alì e ha esordito a soli 13 anni sulla scena romana distinguendosi nelle gare di freestyle.
Dopo i successi con Honiro Label e la partecipazione, insieme a tutti i pesi massimi della scena italiana,
alla colonna sonora del film Zeta di Cosimo Alemà, con il pezzo La solitudine del numero 1, LOWLOW è
il primo rapper ad entrare nel roster Sugar. A gennaio 2017 pubblica il suo album d’esordio
“Redenzione”. “Ulisse”, il primo estratto dall’album, è certificato disco di platino e supera in poco
tempo i 30 milioni di views. Un successo confermato dal secondo singolo “Il sentiero dei nidi di ragno”
certificato oro. Grazie alle produzioni firmate da Fausto Cogliati, rispetto alla prima parte della sua
carriera, c’è un netto salto di qualità nella scrittura: LOWLOW parla alla sua generazione, a cui dà voce, ma si fa capire bene anche dal pubblico adulto, caratteristica non così scontata.

Hashtags: