Libro
Ven, 15 Giugno Giu 2018 1830 - 2000

Franco de Luca presenta il libro "Vivo Napoli di corsa" Rogiosi Editore

Dialoga con l'autore lo scrittore Alfredo Carosella

Vivo Napoli Di Corsa

Durante le festività natalizie quattro amici fanno un giuramento: per un anno, da dicembre a dicembre, si incontreranno ogni domenica all'alba sotto alla statua di Umberto I, con tuta e scarpette. Nasce per gioco una nuova avventura che, sorprendentemente, condurrà i podisti occasionali alla scoperta di una città che alle prime ore del giorno festivo perde le sue rughe ed esprime, rilassata e riposata, la sua straordinaria bellezza. Luciano è il centro di questo piccolo universo, è lui che con la sua cultura e la sua umanità riesce a tenere insieme personalità tanto interessanti quanto diverse. Gennaro è dei quattro il meno giovane e anche il meno convinto: rustico, sincero, antisportivo e amante della buona tavola farebbe volentieri altro. Ernesto invece è il più motivato, anche perché asfissiato da una moglie opprimente; è un uomo acuto e intelligente ma talvolta petulante e per questo in eterno attrito con Gennaro. Luca è il più giovane; è spensierato, atletico, allegro e dotato di una vitale curiosità. E lui che riuscirà a coinvolgere Rosa, la bella e giovane ragazza che scompiglia la comitiva travolgendo, in particolare, il malinconico leader. E così, con la scusa dello sport e tra risate, litigi, aneddoti e gag, i quattro (o cinque) attraversano i vicoli di una metropoli dolorosa e magica, nobile e plebea, giocosa e talvolta irritante, ma sempre ricca e appassionante... provando in questo modo a vivere Napoli di corsa.