Libro
Mer, 13 Giugno Giu 2018 1830

Paola Barbato presenta il libro "Io so chi sei" Piemme

Interviene Elena Bucciarelli

Mondadori Megastore - Milano Duomo
PIAZZA DUOMO 1 MILANO LOMBARDIA 20121 IT
  • ...Share
Barbato Io So Chi Sei

Non può che essere uno scherzo, quel cellulare adagiato con cura nella sua cassetta per le lettere, lo scherzo sciocco di qualche ragazzino oppure lo sbaglio di un vicino disattento. Lena lo ha abbandonato su un mobile, pronta a dedicarsi a tutt’altro. Ma in quell’esatto istante dall’oggetto proviene un breve suono, poi un altro. Nonostante la ritrosia a violare la privacy di qualcuno che non conosce, Lena legge i due messaggi. “Sai chi sono?” e “Io so chi sei”. Una lieve agitazione, nulla di più. Ma quando, appena tornata dalla passeggiata con il cane Argo, trova un terzo messaggio, questa volta con un’immagine che la ritrae insieme all’animale proprio pochi istanti prima, la donna comprende che quello che sta accadendo nulla ha a che fare con uno scherzo. C’è qualcuno che sta parlando proprio con lei. Ma perché? Lena sa che dovrebbe chiamare la polizia, ma c’è un altro particolare che la blocca: la fasciatura sulla zampa del suo cane non è quella che gli ha fatto lei quella mattina, lei è sempre stata un disastro in quel genere di cose. Tagliando terrorizzata le bende, Lena trova un messaggio scritto a mano “Ciao Maria”. Due parole che sono come una folgorazione. Una sola persona al mondo la chiamava così: Saverio. Il suo grande amore, dichiarato morto due anni prima, scomparso nel nulla accanto a un parapetto lungo l’Arno. Nelle ore e nei giorni successivi il cellulare e i messaggi che riceve, che iniziano a farsi invadenti e impositivi, diventano l’unico interesse per Lena, divisa tra l’angoscia di essere spiata e il desiderio di non perdere ancora una volta quel legame. Ma perché Saverio non si rivela almeno con lei? E se l’utente sconosciuto che le scrive è qualcun altro come fa a conoscere ogni dettaglio della loro storia?