Libro
Mar, 27 Febbraio Feb 2018 1830

Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi presentano il libro “AMOK. LE STRAGI DELL'ODIO” Mondadori

SPAZIO EVENTI PIANO 3

Interviene Pietro Colaprico

Mondadori Megastore - Milano Duomo
PIAZZA DUOMO 1 MILANO LOMBARDIA 20121 IT
  • ...Share
COP PICOZZI LUCARELLI

Li chiamano “rampage killer”, dove rampage sta per una furia improvvisa, un’esplosione letale. Parliamo di assassini che uccidono più persone insieme, utilizzando armi da fuoco, esplosivi, incendi, ma anche veicoli lanciati contro vittime innocenti. Le stragi possono avvenire sul posto di lavoro, nelle scuole, nelle piazze e nei locali pubblici, per motivi religiosi, politici, razziali. E il filo conduttore è sempre uno: l’odio. Se in tutto il mondo il numero complessivo degli omicidi sembra diminuire, non accade così per gli hate crimes, delitti commessi contro persone discriminate in base all’appartenenza, vera o presunta, a un gruppo sociale. Ad alimentare l’odio e innescare la furia omicida sono i pregiudizi legati al sesso, all’etnia, alla lingua, alla nazionalità, all’aspetto fisico, alla religione, all’identità di genere, all’orientamento sessuale e alla presenza di disabilità. Gli autori alternano la ricostruzione di eventi drammatici e il profilo dei criminali responsabili a un’analisi dei meccanismi psicologici, culturali e sociali che ne hanno condizionato la comparsa e decretato il terribile successo. Non più serial killer. Sono loro i mostri del ventunesimo secolo, i rampage killer, gli assassini che in preda a un furore incontrollabile, compiono stragi con una frequenza mai vista.

Carlo Lucarelli (Parma 1960) ha pubblicato moltissimi libri. Gli ultimi tre sono i romanzi Albergo Italia (2014), Il tempo delle iene (2015) e Intrigo italiano (2017). Conduce da molti anni trasmissioni televisive, ora per Sky, sui vari aspetti non risolti dalle inchieste sul crimine.

Massimo Picozzi, medico, psichiatra e criminologo, è uno dei maggiori esperti di “profiling”. Consulente della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, in qualità di perito psichiatra si è occupato dei più clamorosi casi di cronaca degli ultimi anni, dall’omicidio di Novi Ligure al delitto di Cogne, dalle Bestie di Satana ad Angelo Izzo, fino alla morte di Sarah Scazzi ad Avetrana. Collabora con The European House-Ambrosetti, SDA Bocconi e dirige il master in Criminologia e Reati Economici de “Il Sole 24 Ore”. È autore di 23 volumi che hanno venduto oltre 600.000 copie. Conduce a Radio 105 l’appuntamento settimanale di “CSI Milano” ed è opinionista di “Quarto Grado” sulle reti Mediaset. Insieme a Carlo Lucarelli ha pubblicato con Mondadori: Serial killer, Scena del crimine e Il genio criminale.

Hashtags: