Libro
Ven, 24 Novembre Nov 2017 1700 - 2000

Fabio Deotto incontra il pubblico e firma le copie del libro "Un attimo prima", Einaudi.

Mondadori Megastore - Vimercate
VIA TORRI BIANCHE 16 VIMERCATE LOMBARDIA 20871 IT - PRESSO CENTRO COMM.LE TORRI BIANCHE
  • ...Share
Unnamed

Siamo a “cinque minuti da adesso”, in un mondo in difficile transizione. Le tecnologie oggi in fase di sperimentazione avanzata sono diventate di uso comune e la crisi che ha investito a ogni livello l’Occidente è giunta alle sue estreme conseguenze. In questo contesto, Edoardo Faschi, cinquantenne ex chimico ossessionato dalla morte del fratello Alessio, si sottopone a un trattamento psicologico sperimentale ispirato alla scatola specchio di Ramachandran – un dispositivo utilizzato nei primi anni Duemila per curare la sindrome dell’arto fantasma nei pazienti mutilati – che dovrebbe aiutarlo a elaborare la perdita. Per ottenere il risultato racconterà le vicende sue e della sua famiglia, concentrandosi in particolare sugli anni in cui Alessio ha intrapreso il percorso che lo avrebbe portato a diventare un leader del Movimento Occupy. In questo modo ripercorre la storia tormentata di questo inizio millennio, fornendone un’interpretazione a tratti terribile e a tratti ironica o sarcastica, ma soprattutto convincente. Intanto, sempre più a disagio in un tempo così diverso da quello in cui è cresciuto, affronta con stanchezza i problemi quotidiani e sentimentali, gli stessi che opprimono l’uomo da quando esiste. Finché la ricomparsa improvvisa di Sealth, il figlio di Alessio, del quale era stato tutore e di cui aveva perso le tracce, lo costringerà a compiere scelte drastiche. Il ragazzo è in pericolo e Edoardo non può permettere che il destino si ripeta.

Hashtags: