Libro
Lun, 19 Giugno Giu 2017 1830

Gianluca Isaia presenta il libro “A Napule se parla cu' 'e mmane” Electa

SPAZIO EVENTI PIANO 3

Intervengono: Alessandro Barbano - Dir. Il Mattino; Giorgio Mulé - Dir. Panorama; Giuseppe Sottile - Il Foglio

Mondadori Megastore - Milano Duomo
PIAZZA DUOMO 1 MILANO LOMBARDIA 20121 IT
  • ...Share
Image001

A Napoli si parla con le mani. Un esilarante dizionario dei tipici gesti partenopei, illustrati da due personaggi d'eccezione: Gianluca Isaia e il suo doppio, Corallino, protagonisti indiscussi del Made in Italy di qualità.

“Mi chiamo Corallino, Corallino e basta. Sono alto quanto mi fanno alto e peso pochissimo anche se adoro la buona tavola.” Corallino è napoletano, ama vestire elegante, indossare sandali capresi e parlare “cu’ ‘e mmane” per farsi capire da tutti. Porta il nome del corallo rosso, logo del marchio sartoriale di lusso Isaia. Corallino altro non è che l’alter ego di Gianluca Isaia, presidente e amministratore delegato dell’azienda.

Il volume, un divertissement sofisticato e irriverente, esprime bene l’anima del brand: Gianluca e Corallino indossano uno degli elegantissimi abiti Isaia e ci sorridono sornioni, improvvisando tra le pagine un dialogo a gesti che lascia intendere come ai napoletani le cose piace farle sul serio, ma con un pizzico di salutare ironia. Un libro divertente sulla gestualità napoletana, interpretata in una sequenza di rapidi sketch in cui due impeccabili protagonisti mostrano al lettore più di cinquanta gesti con cui comunicare in modo universale.

Hashtags: